Processo Trentola Ducenta, Di Grazia: “Sono una persona perbene: a disposizione delle autorità giudiziarie”

“Prendo nota che negli atti desecretati ove era coinvolto l’ex sindaco Sagliocco, le indagini dei Carabinieri direbbero che io mi sarei adoperato per autenticare delle firme elettorali e assieme ad un altro politico aversano mi sarei mosso per un favore chiesto da un noto religioso. In base a quello che si evince dagli incartamenti, sono cose da me mai commesse. Preciso che sono una persona perbene: sono a disposizione delle autorità giudiziarie per chiarire quanto prima la mia posizione. Così, in una nota stampa, l’ex consigliere comunale di Aversa Stefano Di Grazia.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 74780 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!