Covid, De Luca: “Vaccino? Da Speranza messaggio squinternato. Mascherine? Stop paragonato a sbarco Normandia”

“A Napoli, nelle ultime due settimane, anche per un messaggio comunicativo totalmente squinternato da parte del governo italiano, del ministero della Salute, dei 300 interlocutori che parlano a ruota libera sul Covid in Italia, l’unico Paese al mondo, c’è stato un rallentamento nella campagna dei vaccini e in particolare a Napoli città. Dovremmo fare tutti quanti una campagna per sollecitare a completare perlomeno le prime vaccinazioni al di là dei richiami”. Lo dice il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca durante una conferenza stampa a palazzo Santa Lucia per la presentazione di Napoli Città Libro.

“Sulle mascherine abbiamo assistito a un dibattito demenziale. È sembrato che abbandonarla fosse come completare lo sbarco in Normandia o conquistare la costituzione democratica – dice il governatore della Campania -. È un dibattito idiota – ha aggiunto – la mascherina serve a proteggere sé stessi e le proprie famiglie. Qualcuno dice senza le mascherine verranno qui i turisti in allegria. Non è vero. I turisti vengono quando una società è responsabile e non scapigliata”.

(Nac/Dire)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 76166 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!