Asi Caserta e Rotary Aversa insieme per il progetto “Spreco alimentare”

Consorzio Asi Caserta e Rotary Club Aversa Terra Normanna insieme per il progetto “Spreco alimentare”: prodotti verranno reimmessi nel circuito della solidarietà grazie alla collaborazione con le aziende. Dopo la consegna dei primi pacchi di alimenti alla Caritas diocesana e alla Comunità di Sant’Egidio, ieri c’è stato l’incontro con il vescovo di Aversa, S.E. Mons. Angelo Spinillo.

“Il Consorzio Asi si è impegnato a promuovere l’iniziativa presso le aziende insediate nell’area industriale – ha dichiarato la presidente Raffaela Pignetti – per fare in modo di recuperare le derrate alimentari buone, ma che sarebbero andate al macero, e redistribuirle, evitando così il fenomeno dello spreco e attivando una rete di supporto a chi si trova in difficoltà. La collaborazione con il Rotary ci ha fornito l’opportunità di applicare una buona pratica per l’utilizzo consapevole e sostenibile delle risorse a vantaggio di tutta la comunità”.

Il richiamo alla capacità di “connettere” gli attori del territorio è stato fatto anche da Mons. Angelo Spinillo: “Questo incontro è un cammino per ritrovarsi insieme ed essere coinvolti all’attenzione alla vita e alla realtà che sta vivendo una fase di grande cambiamento. Papa Francesco ci ha chiesto di imparare a vivere connessi e a superare l’individualismo perché sia tutto collegato. Ecco, questo deve essere oggetto di dialogo tra le associazioni, le istituzioni e le imprese”.

L’obiettivo dell’accordo di collaborazione tra Asi e Rotary Aversa “è quello di stimolare dinamiche virtuose che permettano di limitare lo spreco e contribuire in maniera concreta all’assistenza alle persone bisognose – ha spiegato il presidente del Rotary Aversa Luigi Pane – . Il progetto ha visto la realizzazione in questi giorni con la prima consegna delle derrate alimentari e proseguirà con nuove attività nei prossimi giorni. Ringrazio il Consorzio per aver sensibilizzato le aziende su una tematica così importante”. All’incontro erano presenti anche il direttore della Caritas diocesana di Aversa don Carmine Schiavone, gli assistenti del governatore del distretto Rotary 2100 Gianpaolo Iaselli e Pasquale Esposito, il president incoming del Rotary Aversa Francesco Matacena ed i soci del club di Aversa.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 78732 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!