Lusciano. FdI: “Dal sindaco Esposito, disponibilità apparente o disponibilità che ha a che fare con discriminazioni”

“Il sindaco Esposito dice di essere a disposizione del popolo e che è reperibile ogni mattina in casa comunale. Ma vi è di più, sul suo profilo personale annuncia anche l’apertura di una segreteria personale, con tanto di numero di cellulare destinato ad essere utilizzato per ‘calendarizzare gli appuntamenti’. Noi siamo felici che il sindaco dia tanta disponibilità, ma il vero dramma è che ‘o è solo una disponibilità apparente o è una disponibilità che ha a che fare con discriminazioni'”. Così Francesco Masucci e Agostino D’Alessandro del coordinamento cittaino di Fratelli d’Italia Lusciano.

“FdI, partito che a Lusciano ha avuto la percentuale eletterale maggiore durante le scorse elezioni regionali ha ben due volte chiesto un confronto col primo cittadino. L’ha fatto prima protocollando le richieste in casa comunale e poi pubblicando anche diversi articoli che troverete in rete. Le richieste di incontro erano e restano di natura ‘collaborativa e costruttiva’. Non capiamo perché il sindaco, ad oggi, resta silenzioso all’invito di un partito che si fa portavoce di migliai di cittadini luscianesi. Un atteggiamento così, di totale disinteresse, da parte del primo cittadino è preoccupante. Sembra essere interessato ai ‘pochi’, dimenticandosi della collettività tutta”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 73262 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!