Corso-Concorso Ripam, Saiello: “Regione si batterà per banca dati e per reinseriregli idonei”

“Con la mozione unificata sul Corso-Concorso Ripam abbiamo lavorato con senso di responsabilità e senza alcuna appartenenza di bandiera, nell’esclusivo interesse di quanti, con sacrifici e studio, inseguono da due anni la stabilità di un posto di lavoro. Con questo atto impegniamo la Regione Campania ad avviare un’interlocuzione con il ministero della Funzione Pubblica, perché gli oltre 1800 tirocinanti affrontino la prova scritta conclusiva avendo a disposizione un programma e strumenti didattici definiti, contenuti in una banca dati. Sarà poi effettuata una ricognizione tra le piante organiche della Regione e di altri enti, per verificare la possibilità di un ulteriore fabbisogno di personale nelle piante organiche dell’amministrazione regionale. Si proverà, inoltre, anche a dare una possibilità ai tanti idonei che non hanno preso parte al percorso di formazione, ma che rappresentano comunque un patrimonio che non possiamo dispendere. Sono soddisfatto che alla fine il buonsenso abbia prevalso sui tentativi di demagogia”. Lo annuncia il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Gennaro Saiello, a margine della votazione all’unanimità della mozione sul Corso-Concorso Ripam.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 74780 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!