Santa Maria a Vico scende in piazza in difesa del consultorio

Non si ferma il Coordinamento Territoriale Suessola e dopo la prima tappa a San Marco Trotti, san Felice a Cancello, stamani era presente in piazza Roma, Santa Maria a Vico, per raccogliere firme contro il rischio della chiusura del Consultorio – Ambulatorio Vaccinale di San Marco Trotti.

Il mancato ricambio del personale giunto all’età della pensione potrebbe essere il motivo della chiusura, ricordiamo che due operatori sanitari andranno prossimamente in pensione e si aggiungono ai tre che hanno lasciato il poliambulatorio negli ultimi mesi. La difesa del Consultorio Familiare al centro della battaglia condotta dal Coordinamento Territoriale Suessola, l’obiettivo è la tutela della salute, dell’assistenza e delle prevenzione. La petizione, sia cartacea che on line, sta registrando un successo oltre le aspettative, segno che tutti hanno capito l’importanza dell’obiettivo socio sanitario dei consultorio.

“Santa Maria a Vico ha risposto con grande senso di civiltà, tantissimi a firmare per la difesa della struttura, importante per l’intera Valle di Suessola – fanno sapere dal Coordinamento Territoriale Suessola -. La presenza del sindaco Andrea Pirozzi e di tanti amministratori, sia di maggioranza che di minoranza è un messaggio di speranza. Aspettiamo dopo la firma, che è comunque una testimonianza importante, la presa in carico della problematica”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 89402 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!