Concorso EAV, Cantalamessa: “Fare chiarezza su modalità accesso: asset strategico, no a favoritismi”

“Sono profondamente perplesso per quanto emerso dall’inchiesta di ‘La Repubblica’. L’EAV è un asset strategico per i trasporti nella Regione Campania e immaginare che sia stata trasformata in un’azienda a “conduzione familiare” alimenta non pochi sospetti circa la modalità di accesso al concorso. Il presidente De Luca e gli altri esponenti del PD farebbero bene a chiarire, nel rispetto della trasparenza e dei tanti esclusi dalle prove. Se questa è la ratio con la quale ci avviamo verso l’utilizzo del Recovery Fund le premesse sono pessime. Spazio al merito, solo così impediamo la fuga dei nostri ragazzi verso altre regioni o addirittura all’estero. Secondo l’Istat: in dieci anni dalla Campania sono emigrati 100 mila giovani (per metà laureati). Chi tace dinanzi a tali questioni è complice della desertificazione generazionale nelle nostre province, in particolare nelle Aree interne”. Così il deputato della Lega Gianluca Cantalamessa commenta l’inchiesta di ‘La Repubblica’ sulla lista di parenti dei dirigenti e funzionari “assunti” presso l’EAV.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 72986 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!