Boxe, ad Assisi nasce l’European Boxing Academy

Presentato oggi ad Assisi il nuovo progetto European Boxing Academy, l’Accademia di formazione esclusiva per tutte le figure professionali del mondo della boxe (Tecnici Sportivi, Arbitri-Giudici, Medici, Dirigenti, Manager, Promoter, Cutmen, Delegati Tecnici ITO), nonché centro di allenamento per tutte le Squadre Internazionali, in primis per le Nazionali Italiane di Pugilato.Ospitare infatti, in Italia, l’European Boxing Academy pone il nostro Paese sul tetto della cultura sportiva Europea e riconosce al Pugilato Italiano il ruolo trainante nella formazione e nell’aggiornamento dei sistemi di preparazione tecnica ed un investimento economico ingente in tempi di crisi. Per la promozione e realizzazione di questi obiettivi fondamentale sarà il ruolo ed il supporto professionale di Artmediasport, attuale advisor FPI, che si occuperà dei rapporti con i media e delle attività di fundraising.

L’Amministrazione Comunale di Assisi, che è sempre stata vicina alle iniziative della Federazione Pugilistica Italiana, potrà vantare il successo di un’intuizione che incrementa il flusso turistico sportivo nel territorio comunale e regionale.

Alla presentazione, avvenuta in Comune presso la Sala della Conciliazione, sono intervenuti, tra gli altri, i tre players del progetto, il Presidente AIBA Umar Kremlev, il Presidente EUBC Franco Falcinelli ed il Sindaco di Assisi Stefania Proietti.

All’evento ha preso parte il dott. Flavio D’Ambrosi, Presidente FPI che, insieme al Presidente Onorario FPI Vittorio Lai ed al Presidente CONI Umbria Domenico Ignozza, fruiranno dell’Academy e collaboreranno al massimo per l’importante iniziativa. Presenti e pronti a collaborare anche il Vicepres. Vicario FPI Fabrizio Baldantoni ed il Segretario Generale FPI Alberto Tappa.

Il Sindaco Proietti ha sottolineato l’impegno di tutto il Comune rappresentato anche dall’Assessore allo Sport Veronica Cavallucci e dagli Assessori Alberto Capitanucci e Massimo Paggi: “Assisi è il luogo ideale dello Sport e siamo onorati di contribuire a rafforzare la presenza del pugilato nel nostro territorio, riqualificandolo e facendo di questa città uno dei poli mondiali di questa disciplina”.

Un traguardo pensato e costruito negli anni, come ha dichiarato il promotore dell’Academy, il Presidente EUBC e Vicepresidente AIBA Franco Falcinelli: “Merito del nuovo corso dell’AIBA del Presidente Kremlev, volta al rilancio dell’immagine e della popolarità del pugilato ed alla crescita professionale degli addetti ai lavori. Questa gestione con la sua leadership attuerà la rifondazione dell’antica cultura di questo sport”.


Le oltre 200 Federazioni Sportive AIBA dei 5 Continenti guarderanno ad Assisi come faro di rinascita. Ne è fermamente convinto il Presidente AIBA Kremlev: “L’Italia è la terra da cui è partita la cultura del pugilato. Ad Assisi arriveranno migliaia di persone tra atleti, tecnici e manager per far diventare la boxe uno sport di massa in ogni paese del mondo. L’Academy è un progetto dedicato soprattutto ai giovani, in particolare a quelli più disagiati, offrendo educazione, recupero e condivisione dei valori propri dei grandi Campioni”.

Nell’ottica di un nuovo impulso al Pugilato Italiano, avviato nello scorso quadriennio, il Presidente FPI D’Ambrosi è lieto di poter consolidare questo percorso in quella che da anni è la Casa del Pugilato: “Tre i punti fondamentali che condivido in pieno con il Presidente Kremlev, ringraziando lui, l’EUBC ed il Comune per questa opportunità: lo sport come tutela e benessere, come strumento di inclusione per i giovani e come strumento formativo. Punteremo ad esaltare questi valori come parte imprescindibile della nostra tradizione”.

Nell’Academy verrà integrato il Centro Nazionale Federale che si trova presso Santa Maria degli Angeli. La ricerca del talento sarà l’obiettivo principale perseguito grazie al supporto ed alla testimonianza del Campionissimo Roberto Cammarelle che ha ricordato quanto sia necessario porre l’attenzione sull’esigenza di far tornare il Pugilato Olimpico ai suo massimi livelli, anche nella politica sportiva.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 73262 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!