(VIDEO) Covid, De Luca in diretta: ‘siamo in zona rossa’

“Siamo in zona rossa. Siamo arrivati lì dove era chiaro che arrivassimo. Da oltre una settimana in Campania registriamo oltre 2000 contagi al giorno”. A dirlo il Presidente Vincenzo De Luca nella consueta diretta del venerdì per fare il punto della situazione sulla campagna vaccinale, sui contagi, e sulle prossime misure che verranno stabilite per il contenimento dell’epidemia.

Il governatore polemizza per i mancati controlli: “Avevamo le spiagge gremite, sembrava ferragosto nell’assoluta mancanza di controllo. Alcuni sindaci di grandi città che non hanno fatto niente. Siamo ormai in zona rossa perché il livello di contagio non si può più reggere. E’ evidente che bisogna prendere misure eccezionali. Come è del tutto evidente siamo arrivati alla terza ondata in tutta Italia, per la Campania, da oltre una settimana registriamo sui 2500 nuovi postivi al giorno che significa che dovremo fare il tracciamento dei contatti per almeno 25mila persone è evidente che in queste condizioni diventa impossibile”.

Il presidente della Campania Vincenzo De Luca ha richiamato al vertice sui vaccini la necessità di riequilibrare entro fine marzo la fornitura di dosi in base alla popolazione residente – la Campania ha quasi 6 milioni di abitanti -, secondo quanto riferito da fonti che assistono all’incontro. Il governatore ha ricordato un accordo in tal senso siglato dalla Conferenza delle Regioni nei mesi scorsi.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 73308 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!