Covid, situazione devastante a Trentola Ducenta: prevenire con le normative

A tutt’ oggi il fattore tempo imposto dall emergenza e rispetto delle normative, ordinanze DPCM ecc… Per garantire e migliorare l’attenzione del governo della città di Trentola Ducenta, per salvare vite umane e alleviare sofferenze, oltre che prevenire l’attacco dell’invisibile nemico covid-19, non sembra preoccupare più di tanti, né preposti né responsabili.

Infatti al di là di qualche dovuta sanificazione del territorio o adeguamento ad altri comuni, con aiuti da risparmi dalle luminarie, non risulta sia stato portato a conoscenza di tutto il quadro permanente, così come personale dell’indotto o altri soggetti, il dovuto documento di valutazione rischio biologico: documento che tutti avrebbero dovuto firmare per presa visione.

Ne risulta costituito il documento, dettato dalla Funzione Pubblica, quale comitato di controllo per la corretta applicazione delle norme anticovid, team costituito dal medico competente, rappresentante per la sicurezza dei lavoratori, responsabile del servizio prevenzione, rappresentanti delle parti sociali, ed altre figure indicate. Non risulta pubblicata alcuna mappatura rientro in sicurezza, né censiti comitati e associazioni suoi territori, quali possibili luoghi di aggregazione sociale e altro.

Eppure esempi di altri comuni limitrofi sono evidenti: medici e cittadini in team a disposizione del territorio, ambulanza, fasce di ingresso/uscita riferite all’età ed altro, dagli esercizi commerciali, disposizioni esatte circa il lavoro fragile e agile, con apposita direttiva del comune, dagli aggiornamenti continui circa disposizioni soprattutto di interesse delle realtà produttive, così come, la scheda individuale redatta dal medico competente per tutti i lavoratori del comune e dell’indotto, completa di tutti i dati necessari alla catalogazione del lavoratore ed altra incombenze, per la corretta prevenzione. Iter tutto a costo zero e senza alcun progetto astronomico, iter portato a conoscenza sia dal rappresentante del governo cittadino, che dirigenza, a tutt’oggi però, non è dato sapere di alcuna iniziativa di attuazione. Bel rispetto della normativa vigente.

di Franco Musto

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 76403 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!