Napoli. Scuole, Sapignoli: “Ripartenza tra rifiuti: occorre ripensare modello per la differenziata”

“La ripresa della scuola a Napoli: io speriamo che me la cavo. Sembra essere questo il mood delle mamme che accompagnano i bimbi in classe, costrette a fare lo slalom tra rifiuti, come testimonia la cronaca giornalistica di questi giorni. Tanti, troppi gli avvisi ai genitori dai vari istituti per capire quali siano le nuove regole per entrare in classe. In alcune chat le mamme dibattono ‘istericamente'” sulle divisioni dei gruppi delle classi, sulle nuove insegnanti, sul nuovo patto di corresponsabilità. Un caos totale. Banchi che tardano ad arrivare, classi e insegnanti che mancano. Mai vista una roba del genere”. È quanto dichiara in una nota Simona Sapignoli, coordinatrice cittadina della Lega Napoli.
“Oggi leggiamo anche su un quotidiano cittadino il je accuse della presidente ASIA Napoli, Maria De Marco che scarica le responsabilità della ingombrante presenza di rifiuti dinanzi alle scuole sui cittadini. La differenziata non funziona? Occorre rieducare quotidianamente con gli “informatori” tutta la cittadinanza e in tutte le Municipalità. Rispondiamo alla responsabile del servizio raccolta rifiuti, che ammonisce i cittadini, giocando sul tema delle acccuse: non esistono cattivi alunni ma pessimi insegnanti”.
Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 74638 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!