Aversa. Covid-19, caso dipendente supermercato positiva: colloquio Golia – ASL

La notizia di una dipendente del supermercato Nugnes in via Diaz, positiva al Covid-19, ha fatto il giro delle chat dei social media.

Stando a quanto emerge il supermercato, già qualche giorno fa, ha avviato tutte le procedure del caso come l’operazione di sanificazione degli ambienti; nelle ultime ore, invece, l’esame dei tamponi ai dipendenti. L’indagine dei contatti ha rilevato che la ragazza in questione non lavorava da circa 10gg.

Sulla vicenda si è mosso anche il Comune col sindaco Alfonso Golia che ha avuto un colloquio con l’assessore De Michele e la responsabile dell’UOPC dell’Asl di Aversa, i quali hanno confermato che è stata seguita la procedura. Sempre dall’ASL fanno sapere che non c’è da allarmarsi o preoccuparsi perché se ‘sono state rispettate tutte le procedure anticovid-19 come il distanziamento e l’uso della mascherina, non vi è rischio di contrarre il virus’.

Attualmente c’è la conferma che solo la cassiera è risultata positiva, non ci sono altri casi e si è in attesa di conoscere l’esito dei tamponi effettuati agli altri dipendenti. L’ASL sta seguendo constantemente la situazione.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 65649 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: