Aversa guarda alle Regionali Campania: i possibili scenari

Le elezioni regionali in Campania sono anche, e soprattutto, il metro di valutazione di alleanze, di prospettive, di accordi che servono ed asservono alle specifiche esigenze di politici ed ex politici. Allora proviamo a fare “due conti” in tasca ai consiglieri comunali in carica ed a quelli passati, cercando di capire come, perché e cosa voteranno alle prossime elezioni regionali.

Certo sembra essere il voto dei consiglieri comunali Olga Diana, Giovanni Innocenti e Francesco Sagliocco (primo sponsor di Federica Turco candidata in tandem con Zannini ad Aversa ed Agro Aversano nella lista De Luca Presidente) che si sono schierati, senza se e senza ma, con il consigliere uscente Giovanni Zannini. Ha incassato, invece, il nulla osta del presidente del consiglio comunale Carmine Palmiero e del consigliere Paolo Santulli, il consigliere del PD Gennaro Oliviero (leggi qui), che si appresta ad essere il primo degli eletti nella lista di riferimento.

Ma veniamo in casa Lega – Salvini Premier, e qui la situazione si fa difficile. Martedì è prevista la visita del Capitano al carcere di Secondigliano, visita contesa da due parti. Sembrerebbe, da indiscrezioni, che siano due le fazioni che si attribuiscono la primogenitura di questo incontro: due dei sindacati maggiormente rappresentativi. Uno di questi, il Sinappe, è guidato da Luigi Vargas, ex consigliere comunale di Aversa, che però, qualcuno dice di essere molto vicino a Gabriele Piatto candidato in Campania Libera in appoggio a De Luca (ricordiamo che fino a due mesi fa lo stesso sindaco di Frignano appoggiava la Lega di Salvini). Appoggio a Piatto che verrebbe dall’ex consigliare comunale Rosario Capasso. Insomma una situazione tutta da chiarire.

Ma le stranezze non finiscono qui. Pochi giorni fa il consigliere del M5S Roberto Romano, ha dovuto, con un comunicato ufficiale, smentire la sua simpatia politica, ed il suo appoggio elettorale ad un candidato della lista di De Luca (leggi qui). Il sindaco Alfonso Golia, da sempre amico e sostenitore del consigliere Stefano Graziano, non sembra aver cambiato rotta.

Il forzista Francesco Di Palma, sembra invece essersi schierato con il figlio dell’ex sindaco di Aversa Orlando De Cristofaro, candidato con Noi Campani, lista di Clemente Mastella a sostegno di De Luca presidente, ma si parla dell’appoggio anche degli ex assessori Salvatore De Gaetano e Marica De Angelis.

Un dato su tutti è certo, ci si aspetterà una vera e propria sorpresa dalle urne il 20 e 21 settembre, perché non tutto ciò che sembra di fatto poi è. In molti, che hanno dato una indicazione di voto pubblica, voteranno e faranno votare in maniera diversa. Da destra a sinistra. Perché l’era del trasformismo politico non è mai finita, d’altronde finchè la barca và….

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 74614 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!