Coronavirus, secondo tampone a Sant’Arpino

“In qualità di Autorità Sanitaria locale vi comunico che è stato fatto un secondo tampone poco fa ad un’altra nostra concittadina. Questo secondo tampone faringeo è stato eseguito in via precauzionale dietro richiesta del medico di base, su una signora che sta bene in salute, non ha sintomi ma lavora nella stesso luogo del primo caso. Aspettiamo esito che potrebbe essere negativo, appena avrò notizie dalla Protezione civile regionale vi informerò”. Lo annuncia il sindaco di Sant’Arpino, Giuseppe Dell’Aversana.

“Nel frattempo vi comunico che la concittadina risultata positiva al primo tampone, si trova in buone condizioni di salute. Non ha febbre ed è a casa sua, come previsto dalle norme. I familiari, non hanno sintomi, le loro condizioni sono ottime e per questo motivo non sono stati sottoposti a tampone. Preciso che la nostra concittadina, positiva al tampone non viene dal Nord, ha contratto il virus sul luogo di lavoro ( in altro comune) ed ha preteso il tampone poiché molto scrupolosa. Non siamo una “zona rossa” ed i nostri concittadini, che lavorano in altri comuni non sono tenuti ad esibire alcuna certificazione che attesti “negatività” al Covid-19. Abbiamo dotato gli uffici comunali di materiale igienizzante e limitato accesso agli uffici. Le associazioni di pensionati sono precauzionalmente chiuse, per evitare possibili contagi fra persone sensibili all’infezione del virus. Mediante i vigili urbani, abbiamo trasmesso, come indicato dai decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri e del Presidente della Regione Campania, il vademecum con le indicazioni per limitare i contagi, ho notato che alcuni esercizi commerciali hanno raccolto l’invito alla sanificazione e li ringrazio. Restiamo uniti, restiamo calmi, il virus sarà sconfitto”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 78900 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!