Napoli, non solo Barça: col Brescia per l’Europa

Tre successi nelle ultime quattro partite, quattro nelle ultime cinque considerando anche la prestigiosa ed importante vittoria a San Siro contro l’Inter, nell’andata delle semifinali di Coppa Italia. Nel mezzo, il successo contro la Juventus a fare, si spera, da spartiacque con una prima parte di stagione tribolata, ma che ha comunque consegnato agli azzurri possibilità importanti nelle coppe. Martedì il Barcellona per la leggendaria ed attesissima sfida degli ottavi di finale in Champions League, nella settimana seguente la possibilità enorme di strappare il pass per la finale di Coppa Italia, nel match di ritorno contro l’Inter: anche in un’annata così complicata, i partenopei si regalerebbero la possibilità di vincere un titolo.

Nel frattempo, il campionato torna ad avere una classifica più dignitosa, ad appena due punti da quell’Europa League che nel frattempo è diventato l’obiettivo stagionale della società, perseguibile comunque anche tramite la Coppa Italia, dovesse essere vinta permetterebbe infatti al Napoli di volare direttamente alla fase a gironi della competizione continentale. La sconfitta casalinga contro il Lecce arrivava come un fulmine a ciel sereno per gli azzurri, che infatti pochi giorni dopo avrebbero espugnato San Siro in coppa, contro un’Inter reduce dal successo in rimonta nel derby. Ritrovare l’entusiasmo e la continuità sono gli obiettivi primari di Gattuso e dei suoi ragazzi, coinvolti in tre competizioni nelle prossime settimane.

Prima però c’è il Brescia e si intende risalire la classifica, non sono ammesse distrazioni: occorre volare al Rigamonti per prendere tre punti fondamentali in ottica europea, con la chance di poter temporaneamente superare il Milan, impegnata nel difficile match di Firenze contro la Fiorentina. Le quote scommesse vedono il Napoli largamente favorito, la vittoria ospite è data a 1.53 contro la quota pari a 5.50 che vedrebbe il Brescia vincente fra le mura amiche. Le possibilità di un pareggio fra le due squadre è invece pari a 4.25: interessante l’under a 2.5 dato a 2.25, molto più probabile un over a 2.5 dato a 1.60.

Alcune ultime felici prestazioni di giocatori poco impiegati negli ultimi mesi rischiano di mettere in dubbio le certezze di formazione di Rino Gattuso, soprattutto in vista del match tanto atteso di martedì al San Paolo, contro un Barcellona in forte crisi ambientale e avvolto da mille scandali e polemiche, oltre ai pesanti infortuni di Suarez e Dembele. In particolare, a colpire piacevolmente Gattuso nelle ultime uscite sono stati Elmas, schierato nell’inedito ruolo di vice Insigne, ma con felici prestazioni e soprattutto Mertens: il belga ha deciso con un eurogol la sfida col Cagliari e si candida ad un posto da titolare anche contro i blaugrana, ma il ballotaggio con Milik resterà vivo sino all’ultimo.

Qualche indicazione in più anche sul centrocampo e il caso Allan, apparentemente rientrato dopo un incontro chiarificatore con il tecnico calabrese, arriveranno dalla sfida di Brescia: chi dovesse restare in panchina, potrebbe essere titolare martedì in Champions.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90499 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!