(VIDEO) Real Agro Aversa, vittoria al fotofinish contro Montesarchio

Si festeggia al 93’. Il Real Agro Aversa non gioca la sua migliore partita ma riesce ugualmente a conquistare i 3 punti in palio con uno splendido gol di Capuano in pieno recupero. Una rete che permette di ribaltare il match dopo il primo gol del Montesarchio. Nel prossimo weekend si torna in trasferta: sfida al fanalino di coda San Martino Valle Caudina.

PRIMO TEMPO. Buona partenza del Montesarchio con De Blasio che al 13’ raccoglie palla al vertice dell’area, si accentra e prova un tiro sul palo lontano solo che la sua conclusione finisce alta sulla traversa. Due minuti dopo la formazione beneventana passa in vantaggio: cross per la testa di Diop che stacca più alto di tutti e supera il portiere Merola. E’ 0-1. Al 21’ reazione granata: Gatta prova a sorprendere il portiere con una bella punizione, ma De Vanno mette in angolo. Due minuti dopo Cerrato parte sul filo del fuorigioco, ma calcia male e il tiro finisce lontanissimo dallo specchio. Alla mezz’ora Montesarchio ancora pericoloso con Ferraro: tiro out. Sulla ripartenza dell’Aversa la squadra del presidente Pellegrino trova il pari: pallone filtrante di Gioventù in una incursione in attacco, Infimo si porta la sfera avanti e non può sbagliare quando si trova a tu per tu con il portiere. Estremo difensore da una parte, pallone dall’altra: è 1-1. A 5 minuti dalla fine assist di Infimo (colpito anche da un difensore in area) per Russo che saggia i riflessi di De Vanno che va in parata plastica per allontanare il pericolo.

SECONDO TEMPO. Dopo 6 minuti il primo cambio di Sannazzaro: esce Zaccariello, entra Riggio. Al minuto 54’ primo tiro della ripresa: punizione di Di Blasio parata centralmente da Merola. Al minuto 66’ contropiede micidiale del Montesarchio: Di Biasio con uno splendido doppio passo si libera in area di rigore di Fedele che lo tocca quel poco che basta per far cadere l’attaccante e per spingere l’arbitro Onorato di Nola a chiamare rigore. Sul dischetto si presenta Boscaino: portiere spiazzato ma pallone che è troppo angolato e finisce fuori. Esultano di gioia gli oltre 1000 spettatori presenti sugli spalti. Succede poi ben poco fino al minuto 85 quando Capuano (entrato al posto di Cerrato) ci prova dalla lunga distanza con il tiro che però non trova la porta. Al 91’ cross per la testa di Lombardo, che colpisce a colpo sicuro ma Merola fa un vero e proprio miracolo conquistando l’8 in pagelle con una parata super che salva il risultato. Gol sbagliato, gol subito: il Real Agro Aversa riparte a duecento all’ora, il pallone finisce sui piedi di Capuano che raccoglie al vertice dell’area, si accentra e lascia partire un bolide di destro che gonfia la rete alle spalle di De Vanno per il 2-1 che regala i 3 punti e che fa ‘tremare’ lo stadio che poi può far partire la festa.


REAL AGRO AVERSA: Merola, Fedele M (dal 32’ st Ogbonna), Zaccariello (dal 6’ st Riggio), Gatta, Gioventù, Griffo, Russo (dal 37’ st Mari), Celio, Infimo, Cerrato (dal 18’ st Capuano), Petrone (al 25’ st Romagnoli). A disp.: Marino, Trinchese, Fedele A, De Rosa. All. Sannazzaro

MONTESARCHIO: De Vanno, Cillo, Sciancalepore, Ferretta, Faraone, Cocozza, Boscaino, Luciano (dal 45’ st Parente), Diop, Di Blasio (dal 25’ st Lombardo), Ferraro. A disp.: Ruggiero, Rotondi, Izzo, Iannariello, Siciliano, Izzo, Panella. All. Lombardo

ARBITRO: Michele Onorato di Nola

ASSISTENTI: Annalisa Moccia di Nola e Francesco Di Rosa di Torre Annunziata

MARCATORI: 15’ pt Diop (M), 31’ pt Infimo (A), 48’ st Capuano (A)

MOTE: Spettatori 1000 circa. Ammoniti Cocozza, Ferretta, Di Biasio (M), Capuano (A). Al 23’ st Boscaino (M) sbaglia un rigore. Recupero 1’ pt, 4’ st

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 58753 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: