Prato. Virus cinese, FN chiede lumi su provvedimenti della Regione Toscana

“Con il festeggiamento del Capodanno lunare milioni di cinesi andranno in vacanza nella loro nazione per poi fare ritorno nelle nostre città, con un aumento esponenziale del propagarsi dell’infezione dal nuovo virus. Chiediamo al Presidente della regione Toscana, all’assessore alla sanità Toscana ed al sindaco di Prato quali provvedimenti e controlli verranno attuati per contrastare la diffusione del coronavirus nella città dove esiste la comunità cinese fra la più numerose in Italia ed Europa”. Così in una nota il coordinamento di FN Prato.

“E’ evidente come l’immigrazione porti a nuove forme di infezioni provenienti da altre nazioni, oltre ai noti problemi di sicurezza per le nostre città: difendere i cittadini, in special modo le fasce più deboli come bambini ed anziani dal nuovo virus cinese è prioritario, visto che in Toscana abbiamo già il problema dell’infezione New Delhi che già ha messo in crisi i Pronto Soccorso ed i reparti dei nostri ospedali”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90490 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!