Napoli. CTP, Arenare: “Natale amaro per 700 lavoratori”

Continua l’odissea degli oltre 700 lavoratori della CTP, l’azienda dei trasporti napoletana, i cui dipendenti sono da mesi senza stipendio.

Sul punto l’intervento di Valerio Arenare, segretario nazionale del Sindacato SINLAI: “La vertenza CTP è ad un punto morto; da ormai troppo tempo i lavoratori non percepiscono lo stipendio, e la strategia di tirare avanti chiedendo sacrifici agli operatori senza trovare altre soluzioni è assolutamente inaccettabile. Purtroppo, con ogni probabilità per le famiglie dei dipendenti si tratterà di un Natale amaro. L’unica speranza, a questo punto, è che il sindaco di Napoli, De Magistris, la cui incapacità amministrativa è emersa prepotentemente in questa vicenda, rassegni finalmente le proprie dimissioni e consenta, facendosi da parte, di risolvere una situazione che è ormai intollerabile non solo per i dipendenti ma anche per gli utenti, vittime di sistematici disservizi”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 89228 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!