Napoli. Corte Conti archivia procedimento su presunta duplicazione commissione regionale

Commissione società partecipate, Passariello: “Archiviazione Corte dei Conti dimostra nostro lavoro per collettività”

“L’archiviazione disposta dal Procuratore regionale della Corte dei Conti sull’utilità della Commisisone speciale sulle società partecipate da me presieduta dimostra che abbiamo lavorato nell’interesse della collettività. Abbiamo subito senza alcuna responsabilità un tentativo di ingerenza da parte della magistratura contabile nella legittima attività istituzionale. Per quanto mi riguarda, esco da questa vicenda ancora una volta a testa alta proseguendo il mio impegno per i cittadini campani”. E’ quanto afferma il consigliere regionale, Luciano Passariello.


Commissione società partecipate, Borrelli: “Chi ha speculato politicamente su questa vicenda dovrebbe vergognarsi. Per mesi sono stato fatto oggetto di attacchi strumentali e vigliacchi”

“Il Procuratore Generale della Corte dei Conti – dichiara il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli – ha archiviato la posizione mia e di altri consiglieri regionali sulla presunta duplicazione di una commissione istituita dal consiglio regionale per dare alle opposizioni uno strumento di controllo specifico sulle partecipate. Per mesi sono stato fatto oggetto di una campagna sui social da parte di alcuni pregiudicati, delinquenti e avversari politici che hanno tentato di screditarmi pubblicamente. Ho sempre avuto fiducia nella magistratura Contabile al punto che ho scelto di essere ascoltato dal Procuratore accompagnato dal mio avvocato Fabio Funeroli per esporre le mie ragioni rispondendo a tutte le domande rispetto al mio operato sempre volto alla legalità e all’interesse collettivo. Ben vengano tutti i controlli da parte di organi terzi; chi ha ruoli pubblici è giusto che sia sottoposto a continue verifiche ma trovo indegno che alcuni esponenti politici abbiano utilizzato una semplice inchiesta come uno strumento di accusa politica o peggio abbiano emanato tramite i social condanne basate solo sul loro furore ideologico. Chi ha speculato su questa vicenda facendo anche dei video accusatori da sciacallo dovrebbe scusarsi pubblicamente e vergognarsi”.


Commissione su Partecipate, Ciarambino: “Denunceremo sempre inutili sprechi di risorse”

“Tra i nostri doveri di rappresentanti dei cittadini in Consiglio regionale c’è, su tutti, quello di denunciare ogni atto, iniziativa o azione che a nostro avviso risulti non coerente con i principi normativi. Non siamo giudici, per questo chiediamo che sia la magistratura a fare chiarezza e a riscontrare eventuali illeciti. Per anni abbiamo denunciato l’inutilità della Commissione d’inchiesta sulle Partecipate. La decisione di archiviare l’indagine non smonta comunque la nostra convinzione. Ovvero, che sono già presenti altre commissioni di controllo che avrebbero potuto svolgere lo stesso tipo di attività senza spese aggiuntive a carico dei cittadini. E che, soprattutto, il regolamento consiliare prevede che l’attività della Commissione d’Inchiesta non debba superare i sei mesi, mentre quella presieduta da Passariello ha ottenuto ben tre proroghe per un totale di oltre due anni”. Lo dichiara la capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino.

“Siamo del parere che una Commissione d’inchiesta debba avere un obiettivo preciso e dunque un tempo limitato, in quanto la sua costituzione risponde a un’esigenza contestuale al periodo in cui viene istituita. Resta, dunque, lo spreco obiettivo di denaro pubblico, soprattutto alla luce del risultato della Commissione Passariello: due anni di lavoro per produrre quattro paginette di puro nulla. Non è così che immaginiamo di investire i soldi dei nostri cittadini. Per questo continueremo senza sosta a denunciare iniziative come questa, che riteniamo inutili, inconcludenti e che producono esclusivamente uno spreco di risorse dei cittadini della Campania”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 73036 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!