(FOTO) Save the Brand 2019: Gian Luca Rana insignito del premio Brand Hero

L’amministratore delegato del Pastificio Rana, Gian Luca Rana è stato insignito del premio Brand Hero 2019, riconoscimento che ogni anno viene consegnato all’azienda italiana che tramite il suo brand è riuscita a portare alta la bandiera del Made in Italy.

Questo prezioso premio viene consegnato durante la kermesse, Save the Brand, organizzata dalle redazioni delle testate della LC Publishing Group. La manifestazione, Save the Brand, ha l’importante compito di premiare le eccellenze italiane nel settore delle 3F: Food, Fashion e Forniture.

I criteri di valutazione che la giuria ha applicato per selezionare l’azienda idonea al premio Brand Hero 2019 sono stati, in primis, le performance economiche ed inseguito, tutte quelle qualità che portano un’azienda ad essere definita leader nel mercato del suo settore. Parliamo della sua volontà di innovarsi, di cogliere i trend della domanda, la sostenibilità, l’internazionalizzazione, le strategie di comunicazione e branding ed infine, la volontà di aprirsi al mercato degli investitori.

I ringraziamenti di Gian Luca Rana

Gian Luca Rana, CEO del Pastificio Rana, da oltre 30 anni guida l’azienda del padre (Giovanni Rana) verso il successo e l’espansione all’estero, oltre che in Italia.

In merito al premio ricevuto, Rana ha voluto ringraziare il padre e soprattutto i suoi 3500 dipendenti, che fanno parte di questa generosa famiglia veronese e che con il loro lavoro producono i prodotti a marchio Rana, seguendo le innovative tecniche di produzione, che Gian Luca Rana ha appreso durante la sua esperienza oltre oceano.

Particolarmente emozionato, Gian Luca Rana ha voluto dichiarare a tutto il pubblico della kermesse, la sua gratitudine alla sua famiglia allargata: “Questo premio è un prezioso riconoscimento del lavoro svolto in tutti questi anni, che ci ha consentito di trasformare una piccola realtà industriale veronese in una piattaforma globale nella produzione di prodotti freschi. Quello che mi rende più orgoglioso, però, è aver creato costantemente delle opportunità di lavoro: la nostra grande famiglia conta oggi sull’apporto di quasi 3500 persone, con le quali sono felice di condividere questo premio”.

I grandi numeri del Pastificio Rana

Le origini del Pastificio Rana sono molto umili, il tutto è iniziato con un solo stabilimento produttivo a Cologna Veneta, in provincia di Verona, nel 1937. I primi numeri che faceva il pastificio erano poco più di 35 miliardi di lire con soli 30 dipendenti.

Quando salì ai vertici Gian Luca Rana, la piccola azienda di famiglia iniziò ad allargare i suoi orizzonti. Rana iniziò a lavorare a stretto contatto sia con gli operari che con gli impiegati, affinché potessero trovare le modalità giuste per uscire fuori da Verona ma soprattutto fuori dall’Italia e portare i loro prodotti sui piatti di tutti.

A conferma di questo successo ci sono i grandi numeri registrati dal Pastificio Rana, che conta ben 7 stabilimenti (tra cui 2 all’estero), 3500 dipendenti e 700 milioni di euro di fatturato annuo.

Grazie alla passione di Gian Luca Rana, alla sua determinazione e voglia di crescere ma soprattutto scoprire nuove tecniche di produzione, i prodotti a marchio Rana sono commercializzati e consumati in oltre 60 paesi nel mondo.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 73063 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!