Venezia. Le coreografie dell’etoile di Casaluce Giuseppe Picone al Concerto di Capodanno

È il grande direttore coreano Myung-Whun Chung il protagonista della 17esima edizione del Concerto di Capodanno dal Teatro La Fenice di Venezia, che Rai Cultura propone mercoledì 1° gennaio alle 12.20 in diretta su Rai1 e in replica alle 18.30 su Rai5.

Alle 20.30 il concerto sarà proposto anche su Radio3. Sul palco, insieme all’Orchestra e al Coro della Fenice – quest’ultimo preparato da Claudio Marino Moretti – saliranno il soprano Francesca Dotto, il tenore Francesco Demuro, il baritono Luca Salsi e il contralto Valeria Girardello. In programma una selezione di pagine dal repertorio operistico più amato: dai quartetti “Bella figlia dell’amore” da Rigoletto di Verdi e “O Mimì, tu più non torni” dalla Bohème di Puccini al passo corale “Padre augusto” da Turandot di Puccini; dai brani sinfonici come il Can-can da Orphée aux Enfers di Offenbach e la Suite di Rota dal film Amarcord di Fellini alle celebri arie “Nessun dorma” da Turandot e “Quando me’n vo’” dalla Bohème di Puccini, “Cortigiani, vil razza dannata” da Rigoletto e “Sempre libera degg’io” dalla Traviata di Verdi. Il concerto si conclude con il coro “Va, pensiero” da Nabucco e il brindisi al nuovo anno “Libiam ne’ lieti calici” dalla Traviata di Verdi.

Al concerto si aggiungeranno le coreografie firmate da Giuseppe Picone originario di Casaluce (città dell’Agro Aversano) e direttore del corpo di ballo del teatro San Carlo di Napoli, eseguite dalle étoiles del Teatro Bol’šoj di Mosca Olga Smirnova e Jacopo Tissi accanto al Balletto del Teatro di San Carlo, che saranno trasmesse dal Teatro La Fenice, dall’Hotel Excelsior e da Palazzo Pisani Moretta. Regia televisiva di Fabrizio Guttuso.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 63132 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: