Firmato protocollo intesa Unicef – Vigili Fuoco su sicurezza e prevenzione del rischio

L’UNICEF Italia e l’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale onlus hanno firmato un Protocollo di intesa della durata di 5 anni per promuovere i valori della sicurezza, della protezione e prevenzione del rischio.

In particolare il Protocollo prevede la realizzazione di attività e iniziative di formazione per la prevenzione e la sicurezza e la tutela dei diritti dei bambini presso le scuole e le istituzioni locali; la promozione di azioni culturali, formative e di sensibilizzazione per la promozione della tutela dei minori, della cultura della legalità, della solidarietà, della sicurezza e della prevenzione del rischio personale e ambientale; azioni volte alla promozione di un’educazione alla cittadinanza attiva e di contrasto alla povertà educativa.

In quest’occasione il Presidente dell’UNICEF Italia Francesco Samengo ha nominato l’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale Onlus, Goodwill Ambassador dell’UNICEF Italia con la seguente motivazione: “Per l’impegno con cui persegue i fini della solidarietà civile, sociale e culturale, per il concreto lavoro di assistenza rivolto ai soggetti più svantaggiati, per la divulgazione della cultura della prevenzione e sicurezza dei rischi negli ambienti di vita e per la salvaguardia dell’ambiente. Per essere da sempre al fianco del Comitato Italiano per l’UNICEF in difesa dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e per collaborare, con generosità e passione, con i volontari dell’UNICEF Italia alla realizzazione di importanti iniziative di sensibilizzazione, come per i bambini, su tutto il territorio nazionale”.

“E’ un impegno congiunto ormai consolidato quello tra UNICEF e il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco che oggi si arricchisce anche della preziosa collaborazione dell’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale Onlus, con la quale siamo sicuri potremo portare avanti tantissime attività e iniziative pe promuovere la cultura della sicurezza e della prevenzione del rischio, temi molto cari alla nostra organizzazione,” – ha dichiarato Francesco Samengo, Presidente dell’UNICEF Italia.

“Proprio nel giugno di quest’anno è stato rinnovato con l’UNICEF Italia un Protocollo d’Intesa per realizzare azioni ed iniziative di sensibilizzazione a sostegno dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco è stato confermato Goodwill Ambassador dell’UNICEF Italia. Questo ulteriore Protocollo con l’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco renderà la collaborazione con l’UNICEF Italia ancora più capillare, grazie alla passione e alla dedizione di migliaia di ‘Nonni Pompieri’, da sempre così vicini ai più piccoli’, ha sottolineato il Capo del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco Fabio Dattilo.

“L’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco, con la quale il Corpo ha una convenzione privilegiata e che quest’anno festeggia il 25° anno di attività, fin dai suoi primi albori, ha rivolto la propria attenzione al mondo dei bambini e degli adolescenti, in particolare a quelli che vivono nel disagio e nelle difficoltà, a quelli che sono veramente gli ultimi, perché privati del diritto di vivere una vita accettabile”, ha dichiarato Antonio Grimaldi, Presidente dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale Onlus.

“Siamo un’associazione di volontariato onlus e i nostri soci, circa 11 mila, suddivisi in 102 Sezioni Provinciali, con il loro impegno, la loro esperienza e la loro professionalità maturata nel corso di un lungo servizio attivo nel Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, garantiscono la realizzazione di quelle attività previste nelle finalità Statutarie. Tra queste attività, molto spesso in collaborazione con il Corpo Nazionale, ha sempre considerato prioritario l’impegno a sostenere iniziative per i diritti dei bambini e dei giovani. In particolare, ha promosso la divulgazione della cultura della prevenzione e della sicurezza dei rischi connessi alle attività negli ambienti di vita, compresa la conoscenza di regole per l’autoprotezione e per la salvaguardia dell’ambiente. Desidero ricordare che, in occasione del nostro  Raduno nazionale del 2000 l’allora Presidente dell’UNICEF Italia ebbe modo di riconoscere la nostra Associazione quale ‘Esercito della pace’. Oggi la nomina a Goodwill Ambassador UNICEF dell’UNICEF Italia fa accrescere in noi la consapevolezza di dover sempre di più interpretare un ruolo importante a favore della difesa dei diritti dei bambini e degli adolescenti. L’UNICEF potrà sempre contare sulla nostra Associazione e su tutto il nostro impegno”, ha concluso Antonio Grimaldi, Presidente dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale Onlus.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 62238 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: