(VIDEO) Napoli – Atalanta, lo sfogo di De Laurentiis: “Arbitri, ne ho le tasche piene”

Finisce 2 a 2 al San Paolo la sfida tra gli azzurri e l’ Atalanta. Gli azzurri falliscono l’ aggancio al terzo posto, ma sulla gara grava la pesante ipoteca dell’ arbitraggio di Giacomelli, che nega un rigore nettissimo su Llorente, placcato da Kjaer. (85′). Sul rovesciamento di fronte, l’ Atalanta pareggia con Ilicic. Per il Var è tutto regolare. Le proteste degli azzurri sono veementi e Giacomelli, già autore di una prova mediocre fino ad allora espelle prima il ds Giuntoli e poi Ancelotti, che pure si prodigava per calmare gli animi.

Al di là dell’ episodio, che ha condizionato il risultato, il Napoli non ha niente da rimproverarsi. In gol nel primo tempo con Maksimovic (16′), dopo aver dominato, gli azzurri subiscono il pari di Freuler (41′) per una papera di Meret. Nel secondo tempo azzurri in gol con Milik, (71′), che aveva colto un palo nel primo tempo ed una traversa su punizione nel secondo. Poi la svolta della gara determinata dall’arbitro. Finale convulso di Napoli-Atalanta, con i partenopei che prima recriminano per un rigore (non assegnato da Giacomelli) e sulla ripartenza subiscono il 2-2 all’86’. Le proteste dei giocatori e della panchina partenopea hanno bloccato il gioco per 5′, fino al’espulsione di Ancelotti. La protesta è durata per circa 5 minuti, prima che l’arbitro confermasse il gol dell’Atalanta dopo aver sentito i giudici del Var. Ancelotti e i calciatori azzurri hanno continuato chiedere al direttore di gara Giacomelli di vedere in prima persona il replay, continuando la protesta. L’arbitro ha quindi prima espulso il team manager azzurro De Matteis e ammonito Insigne. Ancelotti intanto è entrato in campo per parlare con Giacomelli che poi lo ha espulso.

“Basta non se ne può più. Siamo stanchi di essere involontari sostenitori della classe arbitrale. Questi signori venissero in campo a parlare con noi. Questo è il più bel gioco del mondo che state cercando di avvelenare. Ne abbiamo le tasche piene”. Così il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis ai microfoni di Sky commenta l’arbitraggio di Napoli-Atalanta. “Chiedo chiarezza e rispetto, a Nicchi e Rizzoli dico metteteci la faccia, ne abbiamo le tasche piene”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54942 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: