Volley femminile. VolAlto Caserta, male la prima in A1

Nella partita di esordio nel campionato di A1, la Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta ha lottato con onore per strappare i 3 punti alla Banca Valsabbina Millenium Brescia e poco ci è mancato.

L’assenza di due titolari e l’addio della centrale Giulia Pisani, che ha spiazzato coach Cuccarini con la sua decisione di passare a Raisport come commentatrice, hanno giocato un ruolo fondamentale nelle sorti del match.

La Banca Valsabbina Millenium Brescia ha portato a casa la vittoria (3-1) nel corso di un incontro avvincente, sul taraflex del Palasport ‘Jimmy George’ di Montichiari, e che ha visto il club casertano regalare uno spettacolo fuori dal comune agli spettatori presenti.

Le avversarie del Millenium Brescia, che erano al completo, hanno potuto approfittare del fatto che mancassero in campo le due schiacciatrici titolari della Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta, impegnate con le rispettive nazionali a Norceca che si sono concluse proprio oggi. Si tratta della banda canadese Alexa Gray, dotata di una grande potenza d’attacco, e dell`espertissima portoricana Aurea Cruz, undici stagioni alle spalle nella massima serie.

Riflettori puntati adesso sul prossimo incontro casalingo, al Palavignola di Caserta, in caledario per domenica 20 ottobre prossimo: la Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta dovrà vedersela con il Bisonte Firenze.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 53312 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!