Nomina presidenza consiglio comunale, Obiettivo Aversa sostiene la scelta di Golia

“Alla luce di quanto emerso dall’incontro del gruppo consiliare del PD Aversa, tenutosi questa sera che pare abbia deliberato a ‘maggioranza’ di non voler seguire le indicazioni date dal Sindaco sul metodo per la scelta del presidente del civico consesso e sui presidenti delle commissioni consiliari, ma facendo una discussione è una proposta sui nomi, noi della lista Obiettivo Aversa riteniamo di dover prendere le distanze dal suddetto deliberato. Crediamo fermamente nel nostro sindaco nella sua idea di città e siamo convinti che il metodo da lui proposto rispecchi al meglio le individualità che compongono la squadra di maggioranza. Non siamo abituati a fare discussioni sui nomi ma di metodo e siamo pronti a discutere di metodi alternativi per la più ampia convergenza.Pur non avendo alcuna rappresa nella squadra di governo, a differenza dei consiglieri del PD, confermiamo la fiducia nel sindaco e nelle sue scelte. La nostra, fin dal primo giorno, è stata una scelta di campo sorretta dalla voglia di migliorare la città e da null’altro”. Lo dichiarano i consiglieri Marco Gìrone e Pasquale Fiorenzano del gruppo Obiettivo Aversa che sostengono la scelta del sindaco Alfonso Golia di indicare il consigliere più votato della lista più votata quale Carmine Palmiero de “La Politica che serve”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 51550 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!