L’Alessandro Volta di Aversa e l’UNICEF a Montecitorio per il “Processo a Pinocchio”

Ieri, 20 maggio, nell’aula di Montecitorio, trasformata per l’occasione in una sorta di teatro, l’Istituto “Volta” di Aversa, rappresentato dal Dirigente Scolastico Laura Nicolella, dai docenti Bovino, Mellino, Wilmer ha assistito alla messa in scena  de”Il processo a Pinocchio”, spettacolo teatrale basato sull’omonimo libro scritto dall’avv. Emilia Narciso su un progetto di UNICEF Italia ispirato alla convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza che proprio quest’anno compie 30 anni.

Allo spettacolo, presentato da Geppy Cucciaro, erano presenti il presidente della Camera Roberto Fico, la vicepresidente Mara Carfagna e il presidente UNICEF Italia Francesco Samengo, i quali sono intervenuti con un discorso partecipato ed emozionato.

Il “processo a Pinocchio” si è concluso col verdetto, letto dal presidente del Tribunale Napoli Nord Elisabetta Garzo, di piena assoluzione del burattino.

Lo spettacolo è stato dedicato alla piccola Noemi, bimba colpita da un proiettile vagante durante un agguato camorrististico a Napoli e che proprio la vicepresidente Mara Carfagna durante la manifestazione ha reso pubblico l’ultimo bollettino medico che dichiara la piccola fuori pericolo.
Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 49982 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!