Nordafricano brucia sede Vigili Urbani. Due moti e 16 feriti

Due morti, due feriti gravi e 16 intossicati. È il bilancio di un’esplosione seguita a un incendio la notte scorsa nella sede della polizia locale di Mirandola, nel Modenese.

Il rogo è di origine dolosa: lo confermerebbero i primi accertamenti compiuti sul posto.

Secondo quanto si apprende l’incendio, sviluppatosi negli uffici della polizia locale, ha provocato un’esplosione che ha coinvolto un appartamento adiacente, al primo piano, dove sono morte le due persone. Sul posto carabinieri e vigili del fuoco.

Arrestato giovane immigrato nordafricano per il rogo che ha devastato la sede della Polizia locale di Mirandola: due morti, decine di feriti e intossicati. Una preghiera e un abbraccio alle famiglie delle vittime. Altro che aprire i porti! Azzerare l’immigrazione clandestina, in Italia e in Europa, è un dovere morale: A CASA tutti!”, così il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, commenta su Twitter il rogo doloso della notte scorsa a Mirandola, nel quale è morta un’anziana e la sua badante.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 53790 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: