Caserta. Caso Magliocca, Criscuolo: “Simbolo della politica garantista”

“Il verdetto della Corte di Cassazione pone definitivamente la parola fine su una lunga e dolorosa vicenda giudiziaria che è costata quasi undici mesi di detenzione. ndici mesi di detenzione da innocente non valgono novanta mila euro”, scrive così Il Presidente della Provincia di Caserta Giorgio Magliocca sulla sua pagina Facebook .

Il riscatto del sindaco di Pignataro Maggiore che oggi è anche il Presidente della Provincia di un territorio gravemente offeso dalla degenerazione populista della politica, danneggiato nell’economia, condannato dall’opinione pubblica mondiale con racconti verosimili o totalmente fuorvianti rispetto a responsabilita’ politiche e gestioni amministrative, è significativo.

“Giorgio è un simbolo della politica garantista. Da sempre i Radicali, di cui sono segretario a Caserta, hanno supportato la battaglia per una Giustizia Giusta avverso la carcerazione preventiva. Personalmente ho subito attacchi che non mi hanno mai scalfito perché l’ideale politico radicale riposa nella serenità di chi combatte con la forza della verità. Le istanze giustizialiste che provengono dagli inviti di qualsiasi governo o corrente ideologica non saranno mai accolti da chi crede nella difesa dello Stato di diritto, nel rispetto della libertà e dei diritti civili dei cittadini. I Saviano o i De Magistris di turno non servono ad umiliare una tradizione politica garantista al servizio della Repubblica Democratica Italiana” , commenta Rosa Criscuolo .

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 77977 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!