Montefusco. Tommariello d’oro, consegnate chiavi della città a Massimo Giletti

Tommariello d’oro 2018: trionfo di emozioni, musica, spettacoli, riconoscimenti e valori ieri sera al palazzetto dello Sport a Montefusco, in località Sant’Egidio.

Una serata che resterà nella storia grazie al grande Massimo Giletti, conduttore, giornalista, autore di ‘Non è l’Arena’, cittadino illustre di Montefusco che ieri ha ricevuto le chiavi della città dal primo cittadino Carmine Gnerre Musto tra gli applausi scroscianti di una platea speciale: c’erano anche le donne dell’Amdos con le loro magliette rosa.

Un orgoglio per Montefusco poter consegnare al battagliero, leale, professionista e uomo di valori il prestigioso riconoscimento: “la cittadinanza onoraria”.

“Grazie a tutti voi”: il grazie giunge dal sindaco e dalla sua squadra anche agli artisti che si sono alternati sul palco Michele Zarrillo, Ikarus, i Soleluna, Giovanni De Vizia, agli insigniti del Tommariello d’oro –  Gerardo Capozza, Myriam Clemente, Carlo Iannace -.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 92204 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!