Colleferro. Arrivo rifiuti, Arenare: “Accordo RidaAmbiente – Regione, mancano politiche ambientali”

Desta preoccupazione negli abitanti di Colleferro e dell’intera provincia romana – oltre che nei territori limitrofi – l’accordo firmato tra Rida Ambiente, azienda proprietaria e gestore dell’impianto di Tmb di Aprilia, e Lazioambiente, società della Regione Lazio che gestisce la discarica di Colleferro,che hanno sottoscritto il contratto che di fatto consentirà a Roma Capitale di inviare a Rida Ambiente 300 delle 800 tonnellate di rifiuti indifferenziati che prima venivano inviato a trattamento nel tmb Salario.

Valerio Arenare, coordinatore Forza Nuova Lazio, così si è espresso in merito: “Dalle cifre di cui si parla negli accordi firmati tra le parti, si evincerebbe un carico di 4000 tonnellate al giorno, un numero altissimo che ha dell’assurdo se pensassimo a quanto sia profondamente segnata dall’inquinamento questa zona d’Italia e non solo quest’ultima…purtroppo. Mancano politiche ambientali degne di maggior rispetto per la natura e per i cittadini, che ogni giorno devono fare i conti con un’aria irrespirabile e una piaga macabra e oscura come quella dei tumori che crescono di giorno in giorno. Come Forza Nuova Lazio, compresi i nuclei ciociari e della provincia di Roma, ci opporremo come abbiamo fatto in passato a questo scempio senza fine, muoveremo il piede di guerra in quanto è inaccettabile che politicanti e mercanti debbano lucrare in maniera così mostruosa sulla pelle dei cittadini e sulla salute della flora e della fauna locale.”

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 89238 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!