Emergenza ambientale in Campania, Ronghi: “Bene Castiello, assordante silenzio Sindaci e Governatore”

“Bene ha fatto la Sottosegretaria Pina Castiello a contestualizzare, da conoscitrice del territorio, la questione dei rifiuti in Campania e a sottolineare l’esigenza di costruire un nuovo termovalorizzatore nell’area del salernitano, cosa peraltro già programmata nel Piano rifiuti”. E’ quanto afferma il Segretario federale di “Sud Protagonista”, Salvatore Ronghi.

“E’, invece, assordante il silenzio dei Sindaci e del Presidente della Regione sulla problematica ambientale in Campania che,dopo le dichiarazioni del Ministro Salvini, e’ divenuta motivo di discussione in tutta Italia” – sottolinea Ronghi, per il quale: “invece di continuare nelle ‘sceneggiate’,come quella di domani, a Caserta, dove sarà sottoscritto l’ennesimo Protocollo sulla Terra dei Fuochi dal Ministro pro tempore Costa, che si sta rivelando una grande ‘delusione’, necessita mettere in campo una accelerazione per la raccolta differenziata utilizzando a tempo pieno e in pianta stabile tutti i lavoratori dei Cub”.

Su quest’ultimo tema, e’ intervenuto anche il componente dell’esecutivo nazionale di “Sud Protagonista”, Orlando Cioffi, che ha ribadito “l’esigenza del superamento del Piano rifiuti regionale per dare vita ad un Piano straordinario che preveda anche il risanamento ambientale”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 87996 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!