Roma. Arenare: “Raggi vuole rimuovere fascisti dalle vie? Pensasse alla città”

La Raggi, probabilmente il peggior sindaco della storia di Roma, ha annunciato di voler rimuovere i nomi di due intellettuali del ventennio fascista, Arturo Donaggio ed Edoardo Zavattari.

“Roma cade a pezzi. Definirla una città europea ormai è una parola grossa. Caos e degrado dominano ogni angolo, dal centro alla periferia. Eppure, qual è la priorità del sindaco? Cambiare il nome di due strade, tra l’altro intestate a due illustri intellettuali del secolo scorso. La sua ridicolaggine è proverbiale, la sua incompetenza amministrativa non ha limiti.  Auguro alla città eterna di liberarsi presto dalla sua sventura”. e’ la replica di Valerio Arenare, vice coordinatore regionale di Forza Nuova Lazio.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 89217 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!