Pomigliano d’Arco. Vendita illegale di tartarughe: blitz Guardie Zoofile

In data 06 ottobre il Nucleo Investigativo Guardie Zoofile di Napoli presso un noto centro commerciali di Pomigliano d’Arco (Napoli) notavano un giovane all’esterno della propria auto con delle scatole di cartone aperte intento a parlare con un’altra persone. Le Guardie Zoofile insospettite da questa situazione, una volta avvicinatosi notavano che all’interno vi erano 11 tartarughe baby di circa 12 giorni di vita.

L’uomo, R.C., durante il controllo ammetteva la vendita delle tartarughe. Le stesse erano sprovviste di certificato Cites, rilasciato dal Carabinieri Forestali, e di microchip. Immediatamente scattava il sequestro della fauna in questione. Le Guardie Zoofile successivamente hanno espletato un sopralluogo presso la sua abitazione dove constatavano la presenza di altre tartarughe sempre sprovvisti d documentazione portando ad un sequestro complessivo di ben 31 tartarughe di cui 11 adulte e 20 baby. R.C. è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nola per detenzione di tartarughe sprovviste di documentazioni, violando gli articoli 544, 726 e art. 1 e  2 della legge 150/92.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 76186 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!