Caso Riace, Criscuolo: “Lucano non è Cappato”

“La sinistra terzomondana continua a creare simboli della legalità e stavolta prendendo in prestito in modo inesatto il concetto del metodo della disobbedienza civile dai radicali . Il sindaco di Riace pur avendo buone intenzioni ha violato la legge ad personam e non mi sembra assolutamente avvicinarsi alle gesta di Marco Cappato”. Lo dice Rosa Criscuolo, esponente Radicali Italiani, segretario Associazione Prospettive Radicali – Radicali Caserta, Comitato Nazionale Radicali Italiani, Associazione PERLAGRANDENAPOLI e Presidente Ass. Luca Coscioni Caserta., premiata qualche giorno fa col premio Mario Fiore per la Legalità.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90287 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!