Aversa. Pakistano molesta ragazzini, Castiello: “Tali fatti impongono indifferibilità attuazione decreto Salvini”

“Il doppio tentativo di violenza sessuale su due minorenni, un ragazzino ed una ragazzina, ad opera di un immigrato lasciato per troppo tempo libero di vivere sul territorio mediante ogni tipo di espediente, ci dimostra, inequivocabilmente, quanto le misure contenute nel decreto confezionato dal ministro dell’interno, Matteo Salvini, sia rispondente ad esigenze stringenti e di drammatica attualità”.Lo ha dichiarato Pina Castiello, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega al Sud,

“Gli effetti devastanti di una immigrazione fuori controllo, servita solo ad arricchire sfruttatori senza scrupolo, hanno acuito i già non pochi problemi legati alla sicurezza: occorre ora recuperare il terreno perduto e creare le condizioni per le quali chi, come il mascalzone che ha agito nel campo Pozzi di Aversa, ancorché ospite del nostro paese, dovesse delinquere, venga espulso immediatamente”.

“Quella di Aversa è una realtà che mi sta molto a cuore, ecco perché sono notevolmente amareggiata nell’apprendere notizie cosi angoscianti, mitigate, tuttavia, pur nella loro gravità, dal meritorio e repentino lavoro dei Carabinieri della locale compagnia, rivelatisi capaci di assicurare il malvivente alla giustizia in tempi brucianti. Cercherò di sentire – ha chiuso Pina Castiello – il sindaco De Cristofaro per comprendere appieno la dinamica di questo fatto cosi increscioso: gli affiderò anche un messaggio di solidarietà e vicinanza ai ragazzini e alle loro famiglie”.


http://www.larampa.it/2018/10/03/aversa-pakistano-violenta-due-minori-al-parco-pozzi/

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 87996 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!