Cofondatrice delle Femen morta a Parigi: “Si è suicidata”

L’attivista ucraina, Oksana Chatchko, cofondatrice ed ex componente del gruppo Femen, è stata ritrovata morta nel suo appartamento, a Parigi: è quanto annunciato oggi alla stampa francese dalla leader dell’organizzazione femminista, Inna Chevtchenko. “Oksana – ha detto – è stata ritrovata ieri nel suo appartamento a Parigi. Si è suicidata”. Oksana Chatchko aveva 31 anni.

In mattinata, Anna Goutsol, un’altra co-fondatrice del movimento, ha confermato la morte sulla sua pagina Facebook, restando prudente sulle cause della scomparsa. “La più coraggiosa Oksana Chatchko ci ha lasciati. Con i suoi cari e la famiglia, siamo in lutto e attendiamo la versione ufficiale della polizia. Per il momento, ciò che sappiamo, è che il corpo di Oksana è stato ritrovato nel suo appartamento a Parigi. Secondo i suoi amici, ha lasciato una lettera suicida”.

(ANSA)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 92037 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!