Sergio Costa neo ministro dell’ambiente, gli auguri del MNS

“A nome di tutta la Consulta Nazionale dell’Agricoltura e del Dipartimento Nazionale Ambiente Agroalimentare e Turismo,  auguro un  buon lavoro al neo Ministro dell’Ambiente Sergio Costa. Con questa nomina è stato premiato l’impegno e la vicinanza al territorio. Un incarico importante per il Generale della Forestale  con cui in questi anni abbiamo condiviso importanti iniziative di salvaguardia e tutela del territorio. Sono certo che saprà interpretare questo prestigioso ruolo con piglio istituzionale che rafforza la sua presenza all’interno di una istituzione fondamentale per le sorti del territorio come la Campania e di tutto il  Mezzogiorno, in particolare su materie e settori di notevole ed urgente interesse”. Cosi Rosario Lopa, Coordinatore della Consulta Nazionale dell’Agricoltura e Agroalimentare, componente del Dipartimento Nazionale Ambiente Agroalimentare Turismo del MNS.

“Competenza, vicinanza al territorio, impegno per i cittadini, premia il grande lavoro portato avanti nel corso del tempo dal neo Ministro Costa, nella consapevolezza che saprà indirizzare una azione volta a rilanciare l’intero territorio. Sono certo che Costa affronterà questa nuova avventura con la passione che da sempre contraddistingue la sua attività e con quel senso di responsabilità indispensabile per raggiungere gli obiettivi. Un compito che, conoscendo Sergio, svolgerà con tutto l’impegno che un incarico così importante richiede. Agli auguri per la nuova nomina si unisce la gioia nel vedere un rappresentante della nostra provincia entrare a far parte dell’esecutivo governativo. Massima disponibilità alla collaborazione, perché da oggi la filiera istituzionale è certamente più forte e potrà garantire maggiori risposte e opportunità di crescita alle nostre comunità Ecologiste, dando una risposta definitiva all’emergenza della terra dei fuochi con interventi che mettano insieme sviluppo, tutela della salute, bonifiche  e risanamento. Il futuro dell’Europa e dell’Italia è nel rispetto della diversità, ogni terra ha le proprie produzioni. Bisogna promuovere e tutelare i diritti di un popolo e di una storia. Tutelando l’Ambiente, tuteliamo i diritti e la storia delle capacità del popolo Italiano”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 93290 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!