Migranti, Maestri: “Orfini contro Minniti? Bentornato sulla terra”

“Si tratta probabilmente di una conversione sulla via dell’opposizione quella che ha portato Matteo Orfini ad accorgersi che le politiche sui migranti del ministro dell’Interno, Marco Minniti, hanno favorito la visione salviniana del fenomeno. Uno sdoganamento in piena regola che noi abbiamo denunciato regolarmente, in Parlamento con vari atti e nella società in ogni modo, rimanendo sempre inascoltati. Anzi a tratti c’è stato un atteggiamento di aperto osteggiamento verso le nostre iniziative”. Lo dichiara l’ex deputato di Possibile, Andrea Maestri, commentando le affermazioni del presidente dell’assemblea nazionale del Pd.
 
Diamo – aggiunge Maestri – il bentornato sulla terra a Orfini, che si è resto conto di un fatto per noi evidente: Minniti ha servito numerosi assist a Salvini credendo che le politiche di destra verso i migranti portassero voti. E invece è andato come previsto: le politiche di destra del presunto centrosinistra hanno solo favorito la destra-destra. E lo dico con rammarico, perché i danni ormai sono stati fatti: il ravvedimento di Orfini arriva fuori tempo massimo”.
Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 74536 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!