Genova. Aggredito antifascista, aperto fascicolo

Il sostituto procuratore Marco Zocco ha aperto un fascicolo, a carico di ignoti, per tentato omicidio per la coltellata subita da un antifascista venerdì sera mentre attaccava volantini insieme ad altri compagni in via Montevideo nei pressi della sede di Casapound. Questa mattina la Digos ha depositato una prima informativa al magistrato. Nelle prossime ore si cercherà di risalire a tutte le persone coinvolte nella vicenda.

“Bisogna evitare in tutti i modi che questo episodio abbia conseguenze e spirali varie. Dall’ altro lato sicuramente l’autorità giudiziaria non avrà nessuna indulgenza o arrendevolezza su episodi di violenza fisica o verbale”. Così il procuratore capo di Genova Francesco Cozzi interviene sull’accoltellamento ad un militante antifascista avvenuto venerdì sera mentre attaccava manifesti nei pressi della sede di Casapound, vicino via Tommaseo. “Voglio avvisare tutti gli interessati – prosegue Cozzi – affinché riportino tutto nell’alveo della dialettica e del confronto”.

(ANSA)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 93554 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!