Serie D. Il Gragnano batte la Turris: vittoria di misura

Un Gragnano in gran spolvero batte la Turris e si regala una splendida vittoria nell’ultima gara casalinga del 2017. Decide l’incontro la rete di Mansour al 13’ della ripresa ma il punteggio non rende l’idea dell’andamento della partita, controllata dai gialloblù per la sua interezza.

Rosario Campana deve fare a meno di Martone, Formisano e La Monica squalificati e dell’infortunato Aniello Esposito. Il modulo scelto dal tecnico è sempre il 4-3-3 con alcune novità. Tra i pali c’è Giordano mentre in difesa, da destra a sinistra, agiscono Montuori, Chiariello, capitan Baratto e Liccardi. A centrocampo Gatto è il play con ai suoi lati Franco e Gassama che arretra dalla linea d’attacco. In avanti Mansour, Cioffi e Napolitano. Opta invece per il 4-3-1-2 ed il trequartista Enzo Potenza. Retroguardia corallina formata da Esempio, Guastamacchia, Follera e Piacente davanti al portiere Testa. In mediana Valentino, Pontillo e capitan Visciano. Roghi agisce sulla trequarti alle spalle di Liccardi e Guarracino.

Pronti via ed il Gragnano è in attacco. Siamo al 2’ quando il cross da sinistra di Liccardi trova Mansour. L’incornata dell’attaccante viene neutralizzata in corner da Testa. I ritmi alti dei padroni di casa imbrigliano i corallini che non riescono a distendersi ed a sfruttare la maggiore fisicità. Al 18’ buona giocata del Liccardi corallino che controlla e calcia di destro, Giordano controlla senza particolari problemi. Mansour è in giornata e si vede. Al 22’ Visciano usa le maniere forti per fermarlo ed è sanzionato con il primo cartellino giallo di giornata. Al 34’ schema del Gragnano su angolo che libera Franco dal limite, sinistro alto. Pochi minuti più tardi Gassama si rende protagonista di grande giocata. Il giocatore guineano riceve palla sulla trequarti, salta due uomini e lascia partire un tiro, di mancino, che sfiora il palo a Testa battuto. Al 40’ nuovamente Liccardi per Mansour. Il tocco dell’attaccante gialloblù è debole ed il portiere blocca senza affanno. Dopo un minuto di recupero l’arbitro manda tutti negli spogliatoi. Il secondo tempo ricomincia dov’era terminato, con il Gragnano all’attacco. Al 4’ sempre Liccardi protagonista, traversone per Napolitano che, di testa, anticipa tutti ma non trova i pali della porta corallina. L’attaccante napoletano è ispirato e sfiora nuovamente la rete, che avrebbe meritato, all’11’ dopo una strepitosa azione personale. Il suo mancino dal limite è fuori bersaglio. Al 13’ finalmente arriva il meritato punto dell’1-0. Gassama serve centralmente Franco che salta un uomo e calcia in porta, Testa respinge lateralmente dove arriva Gatto che mette al centro di prima intenzione per Mansour che sotto porta piazza la zampata vincente. 1-0 GRAGNANO! A metà ripresa i primi cambi sono di Potenza che inserisce Stoia e Romano per Valentino e Guarracino cambiando modulo. I corallini infatti si schierano 4-3-3 con Romano a centrocampo insieme a Pontillo e Visciano mentre il tridente è formato da Stoia e Roghi ai lati di Liccardi. A rendersi pericoloso però è solo e sempre il Gragnano. Assist di Franco in area per Napolitano che sposta la palla eludendo l’intervento di un difensore e calcia a botta sicuro. Sfera fuori di un soffio con Testa immobile, costretto a pregare. Nel finale la Turris prova a proporre qualcosa di più in fase offensiva ma i gialloblù tengono bene botta, attenti ad ogni chiusura. L’unica vera occasione per gli ospiti capita al 47’, nel secondo minuto di recupero. Gran lancio di Romano che pesca Roghi che da posizione decentrata calcia in porta. Palla di poco alta. Arriva così il triplice fischio finale che ufficializza la meritata vittoria dei ragazzi di Campana che possono festeggiare insieme ai tifosi giunti al “San Michele”. Il Gragnano sale in classifica a quota 18 punti e concluderà il suo girone d’andata domenica prossima in quel di Manfredonia.


ASD Città di Gragnano – AP Turris Calcio 1-0

Marcatore: 13′ st. Mansour

ASD Città di Gragnano: Giordano, Liccardi, Franco, Baratto (K), Montuori, Gatto, Chiariello, Gassama, Napolitano (dal 40′ st. Vincenzi), Mansour, Cioffi.  A disp.: Cioce, Greco G., Guidone, Grimaldi.  All.: Rosario Campana

AP Turris Calcio: Testa, Esempio, Piacente, Pontillo (dal 44′ st. Paradisone), Guastamacchia, Follera, Valentino (dal 25′ st. Stoia), Visciano (K), Guarracino (dal 25′ st. Romano), Roghi, Liccardi.  A disp.: D’Inverno, Mariani, Gazzaneo, Sall, Liberti, Greco A.  All.: Enzo Potenza

Arbitro: Mario Milana (sez. AIA di Trapani)

Assistenti: Marco Bianchi (sez. AIA di Roma 2) e Nicola Iocca (sez. AIA di Isernia)

Ammoniti: Visciano (T), Franco (G), Valentino (T), Roghi (T), Montuori (G)

Note: Recupero: 1′; 3′. Corner: 5-4. Spettatori: 300.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 74799 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!