Gricignano. Sparatoria al centro immigrati, Della Gatta torna a casa

Carmine Della Gatta può tornare a casa. A deciderlo il Tribunale del Riesame di Napoli che ha ordinato la revoca della detenzione in carcere per Carmine Della Gatta, imprenditore di Gricignano di Aversa (provincia di Caserta) che nella serata del 10 novembre sparò ad un migrante residente nel centro per migranti La Vela sito proprio a Gricignano.

Questo slideshow richiede JavaScript.

E’ stato accolto quindi, in parte, il ricorso presentato dalla difesa di Della Gatta, diretto dall’avvocato Giovanni Cantelli. Il 40enne aveva sparato un colpo di pistola nei confronti del 19enne Alagiee Bobb, richiedente asilo del Gambia, dove che quest’ultimo aveva inscenato una protesta nella struttura di via Leonardo da Vinci. Della Gatta, nei suoi interrogatori, ha sempre affermato di aver sparato dopo essere stato aggredito dal migrante.

Alagiee Bobb si è risvegliato dal coma lo scorso giovedì. Bobb, ricoverato nel Cardarelli di Napoli, dovrà ora essere sottoposto ad un intervento chirurgico per la rimozione del proiettile che, dopo essere entrato dalla bocca, si è fermato alla gola a pochi millimetri dalla colonna vertebrale e dal midollo osseo.


(Foto tratte dal web)


http://www.larampa.it/2017/11/12/gricignano-sgomebero-al-centro-immigrati-di-via-da-vinci/

http://www.larampa.it/2017/11/16/gricignano-spari-al-centro-di-accoglienza-bobb-alagiee-si-risveglia-dal-coma/

http://www.larampa.it/2017/11/11/gricignano-sparatoria-al-centro-immigrati/

 

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90525 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!