Napoli. Malasanità, Borrelli: “Dopo casi Loreto Mare e Stazione Centrale migliorare protocolli emergenze”

“I casi del ragazzo morto al Loreto Mare dopo aver aspettato quattro ore un’ambulanza e della persona affetta da talassemia morta alla Stazione Centrale aspettando oltre trenta minuti il soccorso medico rientrano chiaramente nelle cosiddette morti evitabili”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, componente della commissione Sanità.

“In attesa degli esiti delle indagini della magistratura e di quelle delle commissioni interne che chiariranno le responsabilità dei due decessi, il processo di rinnovamento della sanità in Campania deve proseguire. Il miglioramento della tempestività e della qualità dei servizi di Pronto Soccorso è elemento imprescindibile per riportare la nostra regione al vertice in Italia e in Europa in questo delicatissimo settore. E’ giunto il momento di procedere al rinnovamento dei vertici del servizio del 118 dopo oltre dieci anni per dare nuovo slancio a questo settore”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 79018 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!