Aversa. Una pistola calibro 22 per uccidere Vincenzo Ruggiero

È stata utilizzata una pistola calibro 22 per uccidere Vincenzo Ruggiero, l’attivista gay scomparso esattamente un mese fa e ritrovato, morto, coperto da cemento e rifiuti, in un anonimo garage di palazzine popolari di Ponticelli. Lo riporta l’edizione online de “IlMattino”.

Gli inquirenti della Procura di Napoli nord ad Aversa hanno individuato il calibro dell’arma utilizzata per l’omicidio, ma sono ancora alla ricerca della pistola e del cellulare della vittima. Indagini spedite, non ancora concluse. Ma se c’è un fronte tecnico su cui si sta concentrando l’attenzione delle forze dell’ordine, ve ne è un altro fatto di sentimenti, emozioni. [clicca qui – continua a leggere]

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 72446 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!