Stupro Rimini, Fiore – Ottaviani: “Con i patrioti polacchi e russi tuteleremo le nostre donne”

Mentre continua la caccia al branco di stupratori che nella notte tra venerdì e sabato hanno tenuto in ostaggio due polacchi, picchiando il ragazzo ed abusando sessualmente a turno della ragazza, interviene sul caso il movimento politico Forza Nuova e lo fa per voce del responsabile regionale Mirco Ottaviani e del segretario nazionale Roberto Fiore.

“Non vi sono oramai più dubbi sulla provenienza dei quattro vermi nordafricani che hanno trasformato in un incubo l’ultimo giorno di villeggiatura di una coppia di giovani polacchi, così come oramai non vi sono più dubbi che quanto successo è il frutto di anni di immigrazione incontrollata, dell’accoglienza forzata dei finti buoni samaritani, e delle politiche di chi ha svenduto l’Italia all’Europa dei grandi traghettatori di clandestini”. Dichiara Mirco Ottaviani, responsabile regionale di Forza Nuova.

“La nostra città è oramai sotto l’assedio di popolazioni ostili, selvaggi in ogni dove protagonisti di una mattanza senza fine”. “E’ evidente – rincara la dose Ottaviani – come l’aumento della popolazione immigrata sia strettamente legato all’aumento del numero di violenze sessuali; non lo dico io ma i dati ISTAT che evidenziano come gli immigrati hanno un’incidenza allo stupro dieci volte superiore a quella degli italiani. Chi non lo vuole vedere, ne è complice! Prosegue il nostro impegno a rendere impossibile la vita a quegli stupratori e a tutti quegli immigrati che per credo religioso, per inciviltà e per arroganza ritengono la donna europea una loro possibile preda e ci auguriamo – conclude – che non vi sia alcuna pietà per gli autori di quest’ultima violenza, i quali ci piacerebbe vedere sul patibolo in piazza Giulio Cesare davanti agli occhi dell’intera cittadinanza.”

Ad intervenire sulla vicenda poi è anche il segretario nazionale Roberto Fiore.
“Oggi con i leader nazionalisti polacchi e russi abbiamo deciso che, per l’anno a venire, istituiremo passeggiate della sicurezza in tutte le zone critiche e sulle spiagge di Rimini, dove negli ultimi anni sono avvenuti reati gravissimi specialmente contro le donne”. Dichiara il Segretario nazionale di Forza Nuova, subito dopo aver concluso le consultazioni con i colleghi leader europei.

“Non possiamo lasciare le nostre donne in balia di esseri che hanno nella loro cultura il disprezzo per le donne cristiane e europee. Forza Nuova ospiterà questi volontari, dando forma alla prima operazione europea di controllo del territorio e tutela delle donne. Alla donna, al marito e al popolo polacco dedicheremo i prossimi mesi di lotta, la nostra energia e il nostro sacrificio”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 60840 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: