Teverola. Stay Alive Whale, successo per il social game targato ‘Città Viva’

È terminata la prima settimana dello Stay Alive Whale, letteralmente “balena resta viva” , il gioco promosso dall’associazione Città Viva e patrocinato dal comune di Teverola. Compito del gioco è quello di opporsi al macabro “Blue Whale” e, più in generale, al cattivo utilizzo dei social network. In pochi giorni la freschezza e la vitalità del gioco, basato su 14 sfide comunicate in gruppo segreto, sono riuscite a coinvolgere centinaia di persone che si sono viste catapultate in una realtà, sì social, ma anche e soprattutto basata sulla gioia del condividere, sulla bellezza dello stare insieme e sull’importanza del valorizzare ciò che abbiamo di più caro: la vita!

Le regole di questa prima settimana sono riuscite a toccare i vari ambiti: dalla carica associata all’inizio dell’avventura allo scoprire se stessi, dal diffondere messaggi positivi all’effettivo donare materialmente qualcosa a chi è più sfortunato. Il tutto si è concluso ieri con il Cineforum che ha visto protagonista il film “La mafia uccide solo d’estate” e che ha lasciato, ai 250 presenti e più, un unico quesito: “cosa siamo disposti a fare per ciò in cui crediamo?” È questa la domanda che si sono posti gli organizzatori e la risposta è arrivata con i grandi successi e le enormi soddisfazioni che tutti partecipanti stanno dando! Ma, come si suol dire….. il meglio deve ancora venire.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 93509 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!