Pagina fb offende mamme Terra dei fuochi, Verdi: “Bisogna identificare e punire responsabili”

“Abbiamo segnalato a Facebook e alla polizia postale la pagina “Napoletani popolo indegno e incivile” per chiedere non solo l’immediata chiusura, ma anche per identificare gli autori e quanti hanno commentato in maniera indegna alcuni dei post pubblicati”. Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli per i quali “di fronte a offese squallide come quelle che sono alla base di quella pagina facebook non basta indignarsi, ma ci vogliono conseguenze, anche penali, perché non siamo di fronte a ironie o satira, ma a vere e proprie offese che prendono di mira anche il dolore di chi sta lottando contro il cancro o di quelle mamme che hanno visto morire i loro figli”.

“Chiaramente se Facebook non chiuderà immediatamente quella pagina (https://www.facebook.com/Napoletani-popolo-indegno-e-incivile-1886835934968005/) dovrà risponderne, anche legalmente, perché si renderà complice di quelle offese” hanno concluso aggiungendo che “non è più tollerabile che Napoli e i napoletani vengano presi di mira e non siano tutelati e, anche se la pagina ha pochi utenti, segno dello scarso seguito che hanno i razzisti, deve essere chiusa rapidamente”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 93575 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!