Paestum. Domani il raduno regionale dell’Associazione Nazionale Carabinieri

C’è grande attesa in Campania e non solo, per il Raduno Regionale promosso dall’Associazione Nazionale Carabinieri, su iniziativa dell’Ispettore Regionale, Gen. C.A. Domenico Cagnazzo, e del Presidente nazionale Gen. C.A. Libero Lo Sardo.

Il significativo evento si terrà il 27 luglio nella splendida località del Parco Archeologico di Paestum (SA), in un mega-impianto già previsto dal Comune per altri eventi culturali programmati per la stagione estiva.

Si ritiene che tra Carabinieri in servizio e in congedo, con rispettive famiglie, cittadini e turisti, anche stranieri, possano registrarsi oltre 5000 presenze, anche perché interverrà la Banda dei Carabinieri con diversi artisti, con un programma musicale particolarmente bello ( da La Vita è bella a Rapsodia Partenopea a Malafemmina ed altri bellissimi brani). Ma il concerto della Banda, fissato per le 20.30, con accesso libero per tutti, a partire dalle ore 19.45 circa, sarà preceduto da un significativo momento istituzionale e religioso, con la S. Messa celebrata dall’Ordinario Militare, Mons. Santo Marcianò, con diversi Cappellani, per ricordare tutti i Caduti dell’Arma, di ogni tempo e luogo.

Prima dell’inizio della Santa Messa, prevista per le ore 18.00, il Comandante Generale dell’Arma, Gen. C.A. Tullio Del Sette, inaugurerà, alla presenza dei familiari dell’eroe, una targa dedicata alla memoria della M.O.V.M, Tiziano Della Ratta, ucciso il 27 aprile 2013, nel corso di un conflitto a fuoco con malviventi autori di rapina ai danni di un’oreficeria di Maddaloni, poi tutti catturati dagli stessi Carabinieri. All’epoca la Legione Carabinieri Campania era comandata dal Gen. Carmine Adinolfi, originario proprio di Paestum che, dopo 49 anni di vita militare, nell’accingersi a lasciare il servizio attivo, ha chiesto ai Vertici dell’Arma e dell’ANC di dedicare il Raduno al Suo militare, per una doverosa e affettuosa attenzione nei confronti della famiglia, alla quale è rimasto particolarmente legato.

Il Gen. Lo Sardo e il Gen. Cagnazzo hanno subito condiviso la proposta, poi approvata dal Comando Generale dell’Arma.

Nella circostanza, il Gen. Lo Sardo consegnerà al Gen. Adinolfi, che ha dato una preziosa collaborazione nell’organizzazione dell’evento, la bustina e la tessera di Socio dell’Associazione Nazionale.

Altro aspetto rilevante della manifestazione sarà quello di richiamare l’attenzione del pubblico sulla delicata problematica della ricerca per la cura delle patologie pediatriche. Saranno presenti la Dottoressa Fochesato e il Dottor Masello in rappresentanza della “Città della Speranza” di Padova, ONLUS che cura da anni la citata ricerca.

Si tratta di una concreta testimonianza del costante impegno della grande Famiglia dell’Arma in servizio e in congedo nel sociale a tutela delle fasce più deboli, anziani e bambini in particolare.

L’evento avrà luogo grazie alla concreta disponibilità dell’Amministrazione Comunale, oggi rappresentata dal neo sindaco Franco Palumbo, e della Soprintendenza, presente con il Direttore del Parco Archeologico, Dr. Gabriel Zuchtriegel.

La partecipazione del Comandante Generale dell’Arma, Gen. Tullio Del Sette, conferisce all’evento molta solennità, anche per le profonde motivazioni dello stesso. La Banda dell’Arma, con gli artisti, Rebecca Lewis, Carmine Colangelo, Ilenia Lucci e Roberto Lenoci, certamente donerà a quanti parteciperanno una splendida serata, in una cornice sicuramente straordinaria e con altre sorprese che la renderanno ancora più interessante.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90483 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!