Napoli. Occupazione Palazzo San Giacomo, Rispoli: “De Magistris colpevole due volte”

“E’ duplice la responsabilità di De Magistris su quanto accaduto stamane a Palazzo San Giacomo” è quanto ha affermato Luigi Rispoli, segretario provinciale del sindacato inquilini Assocasa a proposito dell’occupazione di Palazzo San Giacomo da parte di alcuni manifestanti dei centri sociali.

“Da un lato –ha dichiarato Luigi Rispoli- De Magistris è responsabile di non aver mai dato risposte ai cittadini che vivono il disagio abitativo con una gestione scandalosa del patrimonio pubblico, abbandonato e in preda al degrado dove persino la manutenzione ordinaria e l’abbattimento delle barriere architettoniche diventano un privilegio. Dall’altro De Magistris è responsabile di aver creato un clima di emergenza democratica con il suo sostegno incondizionato ai militanti dei Centri Sociali che occupano decine di strutture pubbliche in città a spese dei napoletani. Gli annunci demagogici e illusori come quello della cessione quasi gratuita delle case comunali non bastano più, noi chiediamo trasparenza nelle assegnazioni degli alloggi pubblici, accelerando l’esame delle migliaia di richieste di volture e regolarizzazioni giacenti da anni negli uffici comunali, chiediamo l’immediata erogazione dei contributi di sostegno all’affitto e alla morosità incolpevole perché le risorse necessarie sono già state stanziate. Il problema della casa in questa città –ha concluso Rispoli- è grave ma registriamo che neanche di fronte allo scandalo della assegnazione di alcuni alloggi popolari c’è stato un sussulto da parte di De Magistris che continua ad ignorare questo problema”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90285 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!