Aversa. Rubata bici elettrica a dipendente comunale: è caccia all’uomo

Garage e box ripuliti, catene tranciate, sellini, ruote e cestini spariti. A volte, agganciate ad un palo resta soltanto il telaio, ma nella maggior parte dei casi, la propria bicicletta si volatilizza nel nulla.

Vittime, gli appassionati dei giri all’aria aperta e coloro che utilizzano le due ruote per recarsi semplicemente al lavoro. Rubare una bici è d’altronde molto semplice, mentre essere beccati risulta estremamente difficile. Un binomio che ha reso i furti di biciclette uno dei maggiori business per chi punta ad un realizzo immediato sul mercato nero. Si tratta di un affare da oltre cento milioni di euro all’anno, che garantisce soldi in contanti senza grossi rischi. A finire nel mirino dei balordi questa volta è stato un dipendente comunale di Aversa, che ieri pomeriggio non ha trovato più la propria bici elettrica, parcheggiata nei pressi del Municipio normanno, intorno alle 17:00.

Il ladro è stato, però ripreso dalle telecamere comunali, mentre transitava in via Corcioni in sella alla bici trafugata poco prima. Quindi dal video è stata estratta una foto è fatta girare sui social, chiedendo ai cittadini un aiuto per identificarlo. In molti si stanno unendo per creare un gruppo apposito su Facebook dove vengono inserite tutte le segnalazioni dei furti in città, con tanto di foto delle bici rubate e luoghi dove sono state trafugate. La vittima ha denunciato l’accaduto presso le Autorità competenti ed ora è caccia all’uomo in città. Chi sapesse indicazioni utili per identificare il ladro, può contattare le forze dell’ordine o anche la nostra redazione.

Christian de Angelis

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 93322 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!