Aversa. La città normanna si candida come Capitale italiana della cultura 2020

“È partita una nuova ed affascinante sfida”. Con queste parole l’assessore alla cultura Alfonso Oliva ha annunciato la candidatura della Città di Aversa a diventare la Capitale italiana della cultura 2020. Aversa sfiderà altre 45 realtà di tutta Italia.

“Chiusa la fase della manifestazione d’interesse – ha spiegato Oliva – dovremo consegnare entro il 15 settembre prossimo un dossier con la candidatura. Documento che dovrà contenere al suo interno tutto il programma delle attività culturali, un vero e proprio dossier su Aversa Città di cultura”.

A valutare le candidature sarà una giuria formata da sette super esperti. Il secondo step due mesi più tardi: il 15 novembre infatti verranno selezionate le dieci città finaliste, invitate ad ulteriori colloqui. Il verdetto ufficiale verrà pronunciato entro il 31 gennaio 2018. “Per noi – ha spiegato ancora l’assessore – questa candidatura rappresenta l’interesse di questa amministrazione comunale di investire sulla cultura come cardine del proprio sviluppo. Siamo la città di Cimarosa e Iommelli, siamo la città dei Normanni, abbiamo un territorio che è il nostro museo a cielo aperto ed intendiamo valorizzarlo”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 93322 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!